Riportiamo di seguito alcune delle iniziative promosse all'interno del museo del castello di Miramare e nel parco circostante.

All'interno del castello:
 
La sala didattica informatica:   
Nella Sala XII dal 23 febbraio 2005 è stato installato un sistema didattico informatico, a cura dei cinque Rotary club dell’area giuliana isontina, Trieste e Trieste Nord, Muggia, Monfalcone e Gorizia, in occasione dei cent’anni di vita della loro associazione, sorta negli Stati Uniti nel 1905.

Il punto informatico è a disposizione dei visitatori che, tramite un percorso grafico guidato, possono approfondire la storia del Castello, la genealogia degli Asburgo, conoscere i dettagli dei quadri contenuti nelle varie stanze, le biografie degli artisti operanti a Miramare e le particolari specie arboree messe a dimora nel Parco.
Gli archivi informatici, accessibili attraverso un’interfaccia grafica intuitiva, permettono all’utente di addentrarsi nelle varie tematiche, sfruttando i collegamenti ipertestuali e saltando direttamente tra argomenti diversi ma correlati.



La sala didattica "progetti per Miramare":
posta dopo la sala Xa propone la storia della nascita del castello e del parco.



Nel parco:
 

cedro dell'Atlante (Cedrus atlantica Endl.Carr.)
Le antiche serre:
ospitano "il giardino delle farfalle" (per informazioni -tel. 040 224144).
 
 
 
Il Castelletto:
sede del parco marino di miramare espone al suo interno flora e fauna del mediterraneo, per informazioni tel. 040 224147 

^Top